Sempre di più verso una mobilità sostenibile: auto ecologiche

Sempre di più verso una mobilità sostenibile: auto ecologiche

 

 

In un mondo sempre più inquinato, con emissioni tossiche altissime diventa necessario cercare di eliminare il più possibile i fattori inquinanti.

Non è un caso quindi, che si cerchi una mobilità sempre più sostenibile, soprattutto per le auto nelle grandi città. Ma andiamo per gradi. Quando si parla di auto ecologiche, si deve fare una triplice distinzione:

le auto a gpl e metano: sono quelle che vediamo sempre di più sfrecciare per le nostre città. Permettono un notevole risparmio economico             (il metano e il gpl costano ancora molto meno della benzina) e le emissioni inquinanti sono bassissime.

le auto ibride: la soluzione di abbinare un propulsore elettrico a un motore a gasolio sembra per ora una delle possibilità più comode, unendo l’economicità del diesel al supporto del motore a batteria.

auto solo elettriche: per questo tipo di vetture il mercato è appena iniziato, i prezzi, però sono ancora troppo alti e l’autonomia dei mezzi scarsa. Inoltre poche, se non pochissime, le colonnine per caricare la batteria dell’auto e nessuna è presente nelle abitazioni private.

Sta di fatto che un’auto totalmente elettrica è tuttora considerata la migliore soluzione per il Pianeta. A dirlo pochi giorni fa, è uno studio del Climate Action Tracker che stabilisce che entro il 2035 la maggioranza delle auto in circolazione dovrà essere a emissioni zero per riuscire a rispettare l’obiettivo di contenere il surriscaldamento globale entro la soglia di 1,5°, stabilendo quindi nel 2035 la vendita dell’ultima auto a benzina o diesel.

 

Moltissimi i paesi che si stanno pian piano adeguando alle nuove norme e che spingono i cittadini verso questo tipo di soluzione, tra i primi l’Olanda e la Francia. Un incentivo che arriva anche dalle principali case automobilistiche che progettano auto elettriche con prestazioni sempre più vicine ai modelli a benzina, ma che non inquinano e non producono rumore. Le tecnologie per l’auto, in questo senso, stanno diventano sempre più complesse, basti pensare ai primi prototipi di auto che si guidano da sole e che in molti casi sono anche elettriche, per un controllo e una sicurezza sempre maggiori.

quick